Da poco sono stati introdotti in Azure Machine Learning alcuni nuovi moduli, che estendono le funzionalità di Azure Machine Learning.

Execute Python Script

Si tratta di un modulo per l’esecuzione di script in Python 2.7.7.

Il modulo si configura tramite un editor di script, che contiene un esempio delle istruzioni necessarie all’interazione con ML.

Anomaly detection

Sono stati introdotti due modelli specifici per l’anamaly detection:

1) One class support vector machine
2) PCA Based anomaly detection

Create R Model

In aggiunta al modulo Execute R script troviamo ora anche “Create R Model”, che consente la creazione di un modello di ML direttamente in R

Quest’ultimo modulo è particolarmente interessante poichè rende possibile una notevole estenzione delle funzionalità di Azure ML, tramite la realizzazione e lo scoring di modelli R.

Il modulo è configurabile atttraverso sue aree di scripting, una per il training del modello ed una per lo scoring:

Infine ricordo che occorre tener d’occhio i moduli deprecati, che attualmente sono questi:

Alessandro Rezzani

Sono un consulente senior nell’ambito della Business Intelligence, specializzato in analisi di Big Data e tecniche di Analisi Predittiva. Nel 2016 ho fondato Dataskills, presto diventata azienda di riferimento nel territorio italiano per soluzioni di Data Science. Sono anche ricercatore e professore presso l’Università Bocconi di Milano.
Leggi la mia Biografia

Iscrivi alla newsletter






Dichiaro di aver letto ed accetto l’informativa sulla privacy

Alessandro Rezzani

Sono un consulente senior nell’ambito della Business Intelligence, specializzato in analisi di Big Data e tecniche di Analisi Predittiva. Nel 2016 ho fondato Dataskills, presto diventata azienda di riferimento nel territorio italiano per soluzioni di Data Science. Sono anche ricercatore e professore presso l’Università Bocconi di Milano.
Leggi la mia Biografia